fantasia e creatività con un pizzico di praticità!

domenica 24 gennaio 2016

Passione cactus

... se non per passione... per cos' altro?

cactus crochet
insieme

Se anche voi, come me, avete la passione per queste piante grasse realizzate all' uncinetto allora siete nel posto giusto!
Alla collezione già presenta in questo post: succulentissimi cactus si aggiungono delle novità, ed io son qui per presentarvele:

cactus crochet
agave

E' lavorata con la tecnica dell' amigurumi e non è imbottita, una volta realizzate le foglie (il cui schema potete trovare qui ) occorrerà cucirle insieme dando loro la classica forma dell' agave, sistematela in un vasetto e il gioco è fatto.

cactus crochet
cactus a pale

Il cactus a pale è sempre lavorato con giri di maglie basse e lo schema è reperibile qui .
A differenza dell' originale ho inserito, all' interno di ciascuna pala, una sagoma di plexiglass così da avere sostesgno e rigidità; ho inserito, davanti e dietro, un foglio di ovatta  tagliato su misura per rendere l' effetto "carnoso". Cucite insieme le varie pale ho terminato il lavoro infilando, all' interno di quella di base, la più grande, uno stecco in legno (tipo quello per ghiaccioli). Lo stecco servirà come sostegno una volta inserito all' interno del vaso ed immerso in abbondate colla riempitiva o silicone (abbiate cura di tenerlo in posa finchè il collante non sia asciugato), ultimare con lo strato di ghiaino spennellato con colla vinilica.


cactus crochet
cactus noccioline

Quest' ultima creazione è realizzata in filo di lana con uncinetto nr 1.5, lo schema, in lingua danese,  è reperibile qui
In variazione al modello originale ho inserito, al termine di ogni nocciolina, una maglia bassissima (fa risaltare meglio il motivo) che verrà conteggiata come maglia bassa nel calcolo delle maglie realizzate.


cactus uncinetto
cactus noccioline e a coste

Spero di esservi stata d' ispirazione e di avervi trasmesso un pò della mia ... passione.
Vi auguro buon lavoro anche se ... si sà .... quando è una passione .... non è più un lavoro!
A presto,
Silvia
Posta un commento